domenica 18 dicembre 2016

Ambienti di apprendimento “altri”: Aula al sole e Bibblioteca diffusa.

Un’aula al sole, come ambiente di apprendimento “altro“, è quello che l’Istituto Magistrale S. Rosa ha inaugurato il 15 dicembre alla presenza delle autorità locali.
Uno spazio esterno allestito che ha fatto da cornice a un esempio di lezione “altra“ come quella tenuta dal prof. Ricci che ha proposto ai suoi studenti  una lettura drammatizzata di alcuni passi di Dante accompagnati da un sottofondo musicale.

L’aula al sole è una delle buone pratiche (best practices) che alcuni dei docenti della scuola hanno “preso a prestito” da una Istituto Belga nel corso di un jobshadowing all’interno del loro progetto Erasmus per la formazione e l’aggiornamento dei docenti.
Quella classe esterna, "all’aria aperta", con una conformazione diversa dal solito, sarà da oggi un luogo flessibile per esperienze formative alternative e innovative quali drammatizzazioni, dibattiti, storytelling, esecuzioni musicali con commento, incontri con esperti, in cui ci si allontanerà dai classici canoni di trasmissione delle conoscenze per perseguire il filone dell'apprendimento partecipato.





La realizzazione dell’aula è stata possibile grazie al finanziamento ottenuto a seguito della presentazione del progetto nato dalla collaborazione di alcuni docenti con alcuni studenti della scuola.

A completamento della giornata sono stati anche “inaugurati” ufficialmente altri ambienti di apprendimento diversificati nati da un finanziamento PON Fondi Strutturali Europei.
Si tratta di una “biblioteca diffusa“ ovvero uno spazio polifunzionale in area di transito per varie attività.

Questi nuovi spazi al “S. Rosa sono una testimonianza reale di un ripensamento del fare scuola che rendono l’innovazione possibile. 

Recensione dell'evento su TusciaWeb 
http://www.tusciaweb.eu/2016/12/al-santa-rosa-ce-anche-laula-al-sole/

Nessun commento:

Posta un commento